Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Nzola e Bourabia danno ragione a Gotti: lo Spezia parte col piede giusto. Ora il mercato

Nzola e Bourabia danno ragione a Gotti: lo Spezia parte col piede giusto. Ora il mercatoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
martedì 16 agosto 2022, 09:30Serie A
di Niccolò Pasta

Parte con il piede giusto lo Spezia di Luca Gotti, che dopo la vittoria in Coppa Italia contro il Como batte anche l'Empoli nella prima uscita stagionale in Serie A. Per la prima volta le aquile strappano i tre punti all'esordio nel massimo campionato e lo fanno tra le mura amiche del Picco, all'insegna di due uomini fortemente voluti dal tecnico Gotti: M'Bala Nzola e Mehdi Bourabia. Il centrocampista e l'attaccante sono quasi da considerarsi due nuovi acquisti per lo Spezia, visto che nella scorsa stagione, per vari motivi, non sono mai riusciti ad entrare nelle grazie dell'ex allenatore Thiago Motta. Un gol per Bourabia, decisivo contro il Venezia, due per Nzola, "inutili" nel ko contro l'Atalanta e poche presenze in due stagioni negative, all'interno della stagione più che positiva delle aquile. La loro storia in Liguria sembrava giunta al termine, ma Gotti ha voluto fortemente puntare su di loro, scommettendo sul loro riscatto e, per ora, godendosi i risultati.

Nzola, è l'anno buono? Bourabia a grandi livelli
E quantomeno in queste prime due uscite ufficiali, sia l'angolano che il franco-marocchino hanno dato ragione all'allenatore. Nzola ha già segnato più gol di tutta la scorsa stagione, tre (due in Coppa e quello decisivo contro l'Empoli), mentre Bourabia è partito da titolare in entrambe le gare, dominando contro l'Empoli con una prestazione a tratti sontuosa per lettura del gioco e posizionamento. Tanto della stagione dello Spezia passerà anche dalla loro condizione, che se dovesse restare su questi livelli potrebbe davvero ergere le aquile a sorpresa dell'anno. Ma per poterlo fare dal mercato serve un ultimo sforzo. La squadra bianca ha ora bisogno di sfoltire una rosa decisamente troppo lunga, per puntellare negli ultimi giorni i ruoli che hanno bisogno di un piccolo supporto. A centrocampo è caccia al post Maggiore, in attacco potrebbe succedere ancora qualcosa nonostante il ritorno di Leandro Sanca e anche in difesa, forse, un ultimo centrale potrebbe completare il pacchetto di Gotti. Ma la priorità al momento, come detto, è cedere.