Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw radio

Il match analyst Carcarino: "Da Sarri mi aspetto una grande incidenza"

TMW RADIO - Il match analyst Carcarino: "Da Sarri mi aspetto una grande incidenza"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 12 agosto 2022, 18:06Altre Notizie
di Tommaso Bonan

Il match analyst Massimo Carcarino è intervenuto ai microfoni di TMW Radio, durante Maracanà:

Due campionati in uno: cambia qualcosa a livello della preparazione?
"Sulla preparazione non cambia nulla, ci si concentra partita per partita, non si può più pensare di programmare dieci partite. La preparazione dipende molto dall'idea dell'allenatore, i preparatori dipendono da loro. I giocatori che andranno al Mondiale saranno sfavoriti, poi ovviamente dipende dalla rosa e da quanti giocatori dai".

Perché in Italia abbiamo poca intensità? "L'intensità dipende dal campionato e dai giocatori. È un po' sopravvalutata questa parola. De Ligt, per esempio, è abituato a lavorare tanto in Italia dove si predilige la tattica; sono tipologie di allenamento diverse. L'intensità lascia il tempo che trova, sono i giocatori che danno intensità. In Inghilterra poi gli arbitri fischiano poco e quindi il gioco è più fluido. In Italia il gioco si spezzetta molto perché gli arbitri fischiano di più".

Da quale allenatore ti aspetti qualcosa in più? "Da Sarri mi aspetto una grande incidenza, lo scorso anno ha fatto fatica all'inizio, poi a fine stagione la sua squadra si riconosceva. La Lazio quest'anno può essere la mina vagante del campionato".

Sulle big da chi ti aspetti di più? "Ho grande curiosità di vedere il Milan e la Roma. Matic è un giocatore pesante che può dare tanto. Dybala, se recupera la parte mentale e l'entusiasmo, può fare la differenza".