Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Il Marocco non cambia: fiducia a Regragui, con lui assalto alla Coppa d'Africa nel 2025

Il Marocco non cambia: fiducia a Regragui, con lui assalto alla Coppa d'Africa nel 2025TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 5 febbraio 2024, 14:56Calcio estero
di Michele Pavese

Il Marocco era uno dei favoriti per la Coppa d'Africa 2023 ma è stato eliminato agli ottavi dalla sorpresa Sudafrica. Un risultato molto deludente per la Nazionale arrivata quarta all'ultimo Mondiale e che aveva messo in forte discussione la continuità dell'allenatore Walid Regragui.

Oggi, però, la Federcalcio ha annunciato di aver rinnovato la fiducia nei confronti del CT in vista dei due prossimi importanti impegni, ovvero la Coppa d'Africa 2025 - che si svolgerà proprio in Marocco - e la Coppa del Mondo del 2026, con le qualificazioni che riprenderanno a marzo: "La Federcalcio marocchina rinnova la sua fiducia nel signor Walid Regragui per guidare la squadra nella fase successiva, fornendogli tutti i mezzi di sostegno per raggiungere lo status che merita il nostro calcio in generale e la Nazionale in particolare.

La Reale Federcalcio marocchina ringrazia inoltre i tifosi marocchini fedeli alla nazionale dentro e fuori il Paese per lo spirito patriottico e il grande sacrificio dimostrato, in particolare i tifosi che hanno sopportato le difficoltà della trasferta in Costa d'Avorio, invitandoli a proseguire sostenere e incoraggiare la Nazionale ad accettare la sfida della Coppa d’Africa 2025”, si legge in un comunicato stampa. Una decisione in controtendenza rispetto a quelle prese da tante altre Federazioni, che hanno cambiato CT dopo i pessimi risultati raccolti nella competizione.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile