Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Cucci sul CorSport: "Maradona, il paradiso ed una scarpa"

Cucci sul CorSport: "Maradona, il paradiso ed una scarpa"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
giovedì 25 novembre 2021 09:03Rassegna stampa
di Alessandro Tedeschi

Italo Cucci, tramite le colonne del Corriere dello Sport, ha voluto ricordare Diego Armando Maradona ad un anno dalla scomparsa del campione argentino: "L’ultima storiaccia di malata fantasia, quella del cuore rubato a Diego, segnala in modo eclatante il deplorevole crollo di certo giornalismo e di certa gente verso la voragine dell’infamia. (...) Sono credente, mi aspetto che DOPO ci sia davvero un altro luogo di felicità o di pena dal quale poter seguire quel che di noi resta più caro sulla terra: amori, affetti, fama, onori… ma quante volte presenteranno cattiverie, bugie, tradimenti, vergogne anche solo per speculare, anche infangandola, sulla tua memoria? E allora, perché continuare con una vita sospesa in un paradiso irreale? Non è forse meglio morire per sempre?", scrive Cucci che poi ricorda la lettera che scrisse all'amico Maradona esattamente un anno fa, nella quale svela come il rapporto tra Cucci e Maradona si interruppe dopo il primo scandalo per la cocaina.

Rapporto che si riaprì dopo 12 anni quando si incontrarono nuovamente in un ristorante durante i Mondiali di Germania 2006: "Entrai, ti vidi a capotavola, c’era anche Batigol. Mi fermai sulla porta, pronto a ritirarmi, poi sentii la tua voce, una cantatina sfottente e amica insieme: "Forsa Bolonia!", proprio come il Petisso, ricordi? Ti sei alzato, mi sei venuto incontro con un bel sorriso, ci siamo abbracciati e ci siam messi a piangere come due ubriachi. Ti abbraccio anche oggi, e piango, Diego mio. Ma poi sorrido. Per me sarai vivo per sempre".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000