Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Aria di vacanze al Bentegodi: Hellas e Inter chiudono il campionato con un 2-2

Aria di vacanze al Bentegodi: Hellas e Inter chiudono il campionato con un 2-2TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 27 maggio 2024, 00:49I fatti del giorno
di Lorenzo Di Benedetto

Con la testa ormai in vacanza, complice la salvezza ottenuta in anticipo da una parte e lo scudetto vinto da settimane dall'altra, Hellas Verona e Inter hanno pensato soprattutto a divertirsi nell'ultima sfida della stagione, con il 2-2 finale che fa felici tutti e chiude il campionato di scaligeri e nerazzurri. Serata da protagonista per Marko Arnautovic che ha aperto e chiuso la partita con due gol, inframezzati dalle reti di Noslin e Suslov, che avevano portato in vantaggio la squadra gialloblù.

Le parole di Marco Baroni.
Dopo la partita il tecnico dell'Hellas ha commentato: "Una bella festa. Uno stadio emozionante, con un energia dentro meravigliosa. Non smetterò mai di fare i complimenti ai giocatori e al nostro pubblico che ci ha sempre sostenuto nei momenti difficili e questo non era scontato. È l'ennesima dimostrazione di quanto questa città e questa tifoseria, che io già conoscevo, è attaccata ai propri colori, alla maglia e non molla mai".

Le parole di Inzaghi.
Pensiero al futuro e alla nuova proprietà per il tecnico dell'Inter, che nel post gara ha salutato anche Zhang: "Ho avuto un grande rapporto, è stato un presidente prezioso, quest'anno non è potuto essere tanto presente ma è come se ci fosse sempre stato, l'ho salutato calorosamente. Ora c'è una nuova proprietà, sono entusiasti e spero di incontrarli presto. Martedì ci conosceremo con Marotta, Ausilio, Baccin, per capire anche i nuovi programmi".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile